È uscito ieri il primo singolo e videoclip “Se questo sono io“, primo estratto da H3+, il nuovo album di inediti firmato Paolo Benvegnù (Woodworm Label).
Una canzone introspettiva che ricerca nel suo testo una ragione della propria esistenza e nel rapporto con l’altro da se, filo conduttore dell’intero album. Poetica, sognante e raffinata viene così descritta dallo stesso Paolo Benvegnù: se questo sono io mi ha fatto ricordare quei momenti in cui mi sento così inadeguato da desiderare di diventare trasparente, mimetizzarmi con l’ambiente, trasformarmi in un ipotetico fantasma finalmente in sintonia con ciò che lo circonda.”

H3+ giunge al pubblico dopo tre anni di distanza dal precedente Earth Hotel ed è un lavoro dedicato alla perita e all’abbandono. Il titolo, apparentemente criptico, altro non è che la sigla dello ione triatonico dell’idrogeno ovvero la particella base dell’Universo, quella più diffusa nelle regioni vuote che separano una stella dall’altra. Una metafora per descrivere la particella più comune, ma anche la più sola di tutte.
H3+ è l’ultimo capitolo di una trilogia sul viaggio all’interno dell’anima, iniziata con Hermann, Earth Hotel a seguire.

Il tour di presentazione di H3+ avrà inizio  il 18 marzo dal Karemaski di Arezzo. Il calendario, a cura di Locusta Booking, è in continuo aggiornamento.

TOUR DI PRESENTAZIONE DEL NUOVO DISCO “H3+”
18-mar Arezzo – Karemaski
25-mar Ravenna – Bronson
1-apr Modena – Off
7-apr   Santa Maria a Vico (CE) – Smav
13-apr Roma  – Monk
15-apr Brescia – Latteria Molloy
21-apr Milano – Serraglio / doppio set con Angela Baraldi
28-apr Bologna – Locomotiv
29-apr Torino – Officine Corsare
5-mag  Firenze – Tender
12-mag Salerno – Modo

Di seguito potrete trovare il link per il singolo “Se questo sono io”:

 

Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone