Cos’è “Il ballo della vita”? Chi vogliono essere Måneskin? | Recensione

_ di Lucia Santarelli. Una leggera tenerezza nell’ascoltare “Il ballo della vita”, disco d’esordio dei Måneskin, in cui ci si perde tra la confusione di generi, di scelte linguistiche e artistiche: è la sfida tra la realtà e l’apparenza, nell’attesa di capire quale sia effettivamente l’identità di questa giovane band, illuminata dai flash, dalle luci di…

Ernia. 68 | Recensione

_ di Riccardo De Stefano. Sembra che da una parte, nel rap game, ci siano quelli della old school e dall’altra quelli della trap, tutti pronti a scannarsi. Poi arriva Ernia e il mondo quasi si cappotta. Perché Ernia è evidentemente più colto della media dei rapper (rimare sull’Ellesponto e su Alessandro Magno non è da tutti) e sa benissimo smarcarsi dai cliché del genere, a…

Any Other. TWO, GEOGRAPHY | Recensione

_ di Gianluca Grasselli. Two, Geography di Any Other è un raffinato lavoro sullo smarrimento, il perdersi quando ci si allontana da un amore. Adele Nigro è più grande ora e fa i conti con la maturità: se l’esordio era “diretto a” e “scritto da” un’adolescente, Two, Geography è nato da molti più concerti, musica, esperienze e una rinnovata capacità di parlare e scrivere delle…

Tommaso Talarico: il mondo della sua canzone d’autore | Intervista

Incontreremo questo disco anche nel prossimo numero di ExitWell cartaceo. Per ora lo approfondiamo come possibile qui, con una splendida intervista. Dico “come possibile” perché è sempre difficile se non impossibile incorniciare tutto il mondo di un cantautore dentro poche righe di un articolo che alla fine, risulterà sempre incompleto e “banale”. Un cantautore come…

KuTso. CHE EFFETTO FA | Recensione

di Gianluca Grasselli. Tra Decadendo (Su Un Materasso Sporco) e Che Effetto Fa, primo e ultimo album dei kuTso, sono passati cinque anni, centinaia di live in tutta Italia, uno stravolgimento di formazione, tanta televisione. Eppure, la visione artistica di Matteo Gabbianelli, direttore d’orchestra, penna e voce di questo squinternato complessino degli eccessi, non è cambiata, nonostante si senta l’assenza in studio di alcuni dei componenti “storici”. Meno…