Il quinto album del tempestoso duo palermitano Il Pan del Diavolo è un’ottima dimostrazione di come si possa cambiare, progredire, rimanendo fedeli alla propria natura. E nel loro caso si parla di puro Rock and Roll. Si chiama “Supereroi”, co-prodotto col diabolico Piero Pelù, ed è un concentrato del tipico sound folk dei due, con venature, questa volta, decisamente più rock. Il singolo “Tornare da te” parla chiaro: ritornelli convincenti, strumming incalzante, ma chitarra elettrica che predomina rispetto ai loro precedenti lavori. Sono infatti passati tre anni dal precedente FolkRockaBoom, ma il Pan del Diavolo non smette di stupire regalandoci brani come “Strisce” o “Aquila solitaria”, piacevolmente melodici, diretti quanto i loro secchi colpi di grancassa e solidi come l’intreccio delle due chitarre. La vita del supereroe è quella di chi nella sua semplice quotidianità coltiva nella notte un potere fuori dal normale. Un po’ come Il Pan del Diavolo: potrete non notarli, ma senza neanche accorgervene avranno già spiccato il volo.

Gianluca Grasselli

Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone