Paolo Benvegnù è il cantautore che meglio esplora i rapporti tra l’animo umano e l’immenso spazio circostante. La musica della sua “Trilogia dell’H” (da “Hermann” passando per “Earth Hotel” fino al recentissimo “H3+”) riempirà, dunque, l’ambiente più adatto a celebrare un autore raffinato, attento e profondo: il teatro.

Uno dei gioielli della contemporaneità italiana, Benvegnù è fra i pochissimi autori ancora concentrati su un’espressione lirica e poetica ricercata, intensa e giustamente elaborata. Per questo risulta essere l’unico artista a potersi proporre in un contesto che la nuova leva cantautorale difficilmente sosterrebbe, presa com’è dal mantenimento di un basso profilo che troppo spesso impoverisce l’esperienza musicale.

H3+” sarà un vero e proprio spettacolo-concerto in cui, alle canzoni del fondatore degli Scisma, si intreccerà un viaggio ai primordi del mondo. Un “Homo Selvaticus” senza volto e senza identità è testimone di questo viaggio il cui il mondo attraversa distruzione e rinascita e ne riporta il ricordo attraverso le cassette di un vecchio registratore.

A portare in scena questo racconto sarà il collettivo Paolo Benvegnù, formazione sempre fedele ad ogni nuovo lavoro e tour e composta da Luca Roccia Baldini, Marco Lazzeri, Andrea Franchi e Ciro Fiorucci. Anche al pubblico è data la possibilità di far parte di questo spettacolo. Inviando un oggetto all’organizzazione (Officine della Cultura, via Trasimeno 16, 52100 Arezzo) potrete divertirvi a cercarlo nella scenografia teatrale e se la ricerca continua è una delle prerogative dell’uomo, Benvegnù è l’autore che meglio intercetta e interpreta questo nostro bisogno.

Calendario degli spettacoli
18 novembre – Teatro Mario Spina – Castiglion Fiorentino (AR)
19 novembre – Auditorium Le Fornaci – Terranuova Bracciolini (AR)
24 novembre – Nuovo Teatro delle Commedie – Livorno
25 novembre – Sala Estense – Ferrara
2 dicembre – Teatro dei Rozzi – Siena
7 dicembre – Teatro Comunale – Città di Castello (PG)
10 dicembre – Brescia – Latteria Molloy

Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone