Vertical – Black palm

I Vertical nascono alla fine degli anni novanta a Vicenza. Il nucleo di base è costituito da Alessandro Lupatin (batteria e voce), Filippo Rinaldi (basso), Nicola Tamiozzo (chitarra) e Paolo Bortolaso (tastiere), mentre attorno ruotano una serie di musicisti che li affiancano nei live o per le registrazioni in studio. Ognuno dei componenti, a detto…

I Tre Allegri Ragazzi Morti trasformano il Blackout di Roma in un “tetto per anime perse”

I Tre Allegri Ragazzi Morti nascono a Pordenone nel 1994, lo stesso anno in cui ci lascia Kurt Cobain, mai abbastanza compianto leader dei Nirvana. Una sorta di testimone, passato l’uno agli altri per mezzo dell’ineluttabile sorte, che ha marchiato a fuoco sin dagli albori l’identità del gruppo nostrano, delineandone segni particolari ed elementi di…

“Non avrai altro dio all’infuori del Groove!” I Calibro 35 scatenano l’Angelo Mai

Facciamo un gioco: l’associazione di idee. Ci sapete giocare tutti, vero? Allora, io dico uno strumento e voi mi dite il primo genere musicale che vi viene in mente. Iniziamo con sax. Cosa vi viene in mente? Beh, l’associazione al blues o aljazz è spontanea. E se dicessi inveceflauto traverso? L’accostamento allamusica da camera è quasi d’obbligo. Cosa accade però…

Diluve – What the hell…!?!

What the Hell…!?!, esordio dei toscani Diluve, è un disco non originale ma sicuramente spontaneo e appassionato. Si tratta di un heavy metal classico con venature thrash che cerca di richiamare le sonorità sincere dei primi anni ’80. L’apertura è affidata alla strumentale “The king’s rising” che getta le basi del sound dell’intero lavoro, subito…