VonDatty – Ninnenanne

Quanti artisti decidono di cominciare la propria carriera cantautorale con una trilogia? Non molti, anzi pochissimi, e VonDatty è uno di loro. Figlio della provincia romana, il “Barone” è arrivato al terzo e ultimo appuntamento di questa sua storia in tre puntate: “Ninnenanne”, fratello dei due precedenti “Diavolerie” (2012) e “Madrigali” (2014). Ognuno di questi…

Stag – Verso le meraviglie

Arrangiamenti sontuosi e una voce cristallina sono gli elementi alla base di “Verso le meraviglie”, secondo album degli Stag, uscito a marzo per l’indipendente INRI. La band romana ci ha impiegato ben cinque anni per concludere il viaggio che conduce alla scoperta di orizzonti interiori e di una sensibilità inesplorata, arrivando oggi, con questo disco,…

Cesare Malfatti – Canzoni Perse

– di Riccardo Magni – Ha scelto 10 brani provenienti dal passato Cesare Malfatti, scritti in momenti differenti tra loro, figli forse di altre stagioni, diverse da quella attuale. E li ha vestiti di nuovo, affidandoli al lavoro di Stefano Giovannardi, vecchia conoscenza universitaria diventato nel frattempo ricercatore biologo, oltre che sofisticato “alchimista” di suoni…

Roberto Attanasio – Isolated

Dopo i primi due album pubblicati dalla 1631 Recordings/Decca e diversi ep, torna il pianista e compositore Roberto Attanasio, con il suo ultimo lavoro, Isolated, in uscita il prossimo 20 ottobre su etichetta Memory/Recordings. Le otto tracce di solo pianoforte suonano come un’opera in otto atti, ognuna delle quali cerca di scavare a fondo e…

Regarde – Leavers

Sonorità ruvide, tra il punk rock e l’emocore per i Regarde. La band vicentina torna con un nuovo album, il primo vero album dopo la pubblicazione di due EP. Tra rimandi agli anni novanta e continui salti tra passato e presente, “Leavers” è un buon punto di partenza, una base più che solida da cui…

Simone Graziano – Snailspace

Snailspace di Simone Graziano, uscito il 22 settembre per Auand, è un lavoro ben riuscito a partire dal titolo: fin dal primo ascolto infatti il suo nuovo album regala nove tracce di jazz astratto, lento e ipnotico come solo può essere una lumaca, che non ha alcuna fretta di arrivare: è compito dell’ascoltatore perdersi nei suoni…