La “Land of desolation” di Ruins Barren è un viaggio nelle ombre dell’uomo

Ruins Barren, per dirla alla Boris, è “molto poco italiano”. Se mettete su “Land of desolation” scordatevi di sentire innocui ritornelli pop e singalong in maggiore tipici delle produzioni di questi anni. No, prendete un ideale aereo e fate un viaggio dall’altra parte dell’oceano, in quell’America terre delle possibilità (spesso deluse) e, a bordo di…

N.O.I.: tornano i Guernica con un doppio album nel segno della solidarietà sociale

– di Giuseppe L’Erario – Dopo quindici anni dalla pubblicazione del disco omonimo, esce il quarto album in studio dei Guernica “N.O.I”. acronimo di “Nessun Ordine Imposto” in versione doppia: “Foglie” registrato totalmente in elettrico e “Nuvole” in acustico, sono parte di una sintesi compositiva bivalente ricca di tematiche legate al dramma esistenziale e all’eterno…