stagione

Guido Brualdi propone la lettura di “Stagione” | Recensione

-di Michela Moramarco- “Stagione” è il titolo della graphic novel firmata Guido Brualdi, pubblicata per Edizioni BD. Disegni ben delineati, immediatezza espressiva e trama trascinante: “Stagione” sa come coinvolgere il lettore. La trama è lineare e condivisibile. Il protagonista è Guido, omonimo all’autore dell’opera stessa. Guido è un amante della musica, chitarrista in erba, nonché…

“Ghettolimpo” di Mahmood rischia di definire le nuove linee del pop | Recensione

– di Michela Moramarco – Mahmood non lascia niente al caso e il suo nuovo album, dal titolo Ghettolimpo ne è la dimostrazione. Anticipato dai singoli “Rapide”, “Dorado”, “Inuyasha”, “Zero” e “Klan”, con cui l’artista ha ottenuto varie certificazioni, Ghettolimpo rappresenta un immaginario complesso, nei suoni, nei testi e nelle possibili interpretazioni. Il nome di Mahmood è sinonimo di urban pop…

“IRA” di Iosonouncane è quanto di più moderno sia mai accaduto alla discografia italiana | Recensione

– di Paolo Pescopio – IRA: il grande compromesso con la storia messo in atto da Jacopo Incani, in arte Iosonouncane, si pone in dialettica non soltanto con il mondo della contemporaneità post-pandemica, ma anche con quello della contemporaneità discografica, rinnegando e rigettando quegli stilemi che fino a questo momento lo avevano gettato, forse contro…

“Giovani dentro” è un album ricco di introspezione e delicatezza | Recensione

– di Giuseppe L’Erario –  Attraverso un ascolto dettagliato si potrebbe collocare il nuovo album di Molla, Giovani dentro, nel “limbo” dell’indietronica, sia per qualità compositive che testuali. Il nuovo disco, a cui collaborano anche altri artisti che hanno firmato in totale tre pezzi del disco, Erica Mou, Renzo Rubino e Zibba, è definibile come…

Frah Quintale, “Banzai (Lato arancio)” è l’estate che non avete mai sentito | Recensione

– di Michela Moramarco – Frah Quintale è indubbiamente uno degli esponenti di quella corrente artistica che si potrebbe definire itpop. Ma questa è un’altra storia. Sorvolando su mari di uscite discografiche e di correnti d’appartenenza, Frah Quintale riesce sempre a sorprendere, nel bene e nel male. Infatti, pubblica Banzai (Lato arancio) come conseguenza estiva…

“Beehives of Resistance”: tra sonorità jazzistiche e dimensioni cantautorali | Recensione

– di Giuseppe L’Erario – Dal nuovo album di Massimo Giangrande Beehives of Resistance emergono due elementi preponderanti: uno sperimentalismo di natura elettro-acustica degno di una ricerca sonora accurata e ben declinata in tutti i suoi aspetti, e un’introspezione che sottolinea l’attenzione dedicata al lato tematico-testuale dei suoi brani, per tale motivo, resi per niente banali. Giangrande…