La “Land of desolation” di Ruins Barren è un viaggio nelle ombre dell’uomo

Ruins Barren, per dirla alla Boris, è “molto poco italiano”. Se mettete su “Land of desolation” scordatevi di sentire innocui ritornelli pop e singalong in maggiore tipici delle produzioni di questi anni. No, prendete un ideale aereo e fate un viaggio dall’altra parte dell’oceano, in quell’America terre delle possibilità (spesso deluse) e, a bordo di…

N.O.I.: tornano i Guernica con un doppio album nel segno della solidarietà sociale

– di Giuseppe L’Erario – Dopo quindici anni dalla pubblicazione del disco omonimo, esce il quarto album in studio dei Guernica “N.O.I”. acronimo di “Nessun Ordine Imposto” in versione doppia: “Foglie” registrato totalmente in elettrico e “Nuvole” in acustico, sono parte di una sintesi compositiva bivalente ricca di tematiche legate al dramma esistenziale e all’eterno…

Prima parte del celeste, la corsa di Missey nel cielo della musica

 – di Martina Zaralli –  Abitiamo un momento difficile, mentre viviamo il mondo attraverso le finestre. Guardiamo fuori dalle nostre aperture domestiche, senza poter rifiutare il contrappasso del nostro riflesso sul vetro, soffermandoci su particolari che non avremmo mai notato prima. In questa assurda storia, misuriamo il tempo in attimi infiniti di osservazione: quante volte…