Tigri, il singolo “Geisha” rappresenta il dualismo nelle relazioni di coppia | Intervista

È uscito mercoledì 31 marzo 2021 “Geisha”, il nuovo singolo di Tigri, progetto indie-pop di Milano. Un nuovo capitolo che segue il precedente singolo “Damasco”, e ci avvicina alla pubblicazione di un album di debutto. Un’introduzione ad un mondo dove convivono folk, soul e r’n’b, flussi di coscienza e ritornelli melodici diretti, ingredienti diversi, a volte…

Gli Est-Egò con la loro psichedelia urbana ci portano in una dimensione di anime e fantasmi per sfuggire al quotidiano | Intervista (Parte 2)

– di Giacomo Daneluzzo – Questo concetto della necessità di evadere, questa istanza di evasione, è un po’ una caratteristica della psichedelia, storicamente, è tipica di questo genere. Che sia con l’uso di droghe, con un’apertura a un’esperienza di sguardo sul mondo diverso, è abbastanza alla base dell’esperienza della musica psischedelica, o sbaglio? In effetti…

Sanremo 2021: le pagelle dei brani in gara | Lo Stato Sociale, La Rappresentante di Lista, Malika Ayane, Ermal Meta, Extraliscio feat. Davide Toffolo

Lo Stato Sociale, “Combat Pop” Deve essere difficile essere Lo Stato Sociale. Ormai la gente si aspetta di essere stupita da te, e vuole continuamente nuove idee e nuove cose, per ridere CON te e non DI te. Questa “sindrome da Achille Lauro”, per il cantante si è tramutata nei suoi “quadri” come ospite, quindi…

Sanremo 2021: le pagelle dei brani in gara | Francesca Michielin e Fedez, Max Gazzè, Noemi, Madame, Måneskin

Francesca Michielin e Fedez – “Chiamami per nome” Quando salgono sul palco la prima volta c’è una specie di rotolo di carta igienica che li collega, il che non aiuta a distogliere la testa da accostamenti coprofili. Francesca Michielin e Fedez urlano “vittoria” da ogni poro: lei è la parte melodica, lui quella giovane, e…

C come Cover: una pandemia poco originale

– di Francesca Ceccarelli – E all’improvviso hanno premuto il tasto off, spento, stop, sipari chiusi. Tutto quello che sembrava scontato, quasi dovuto, ci è stato negato in nome dell‘emergenza Covid-19, e in quel tutto c’era anche la musica. Attenzione! Qui si parla di musica intesa come mercato, tessuto di lavoratori, introiti, live, divertimento, come…