Lui è Pellegrino, piemontese di nascita e romano d’adozione. Ha suonato con I Quartieri e i Rubbish Factory e ora si lancia nel mondo solista.

Lo fa con “Anna e Marco”, una elegante rivisitazione del classico di Lucio Dalla in chiave elettro-pop, in un video dove le immagini si sovrappongono e si confondono, quasi a voler raccontare i tanti volti dei due protagonisti.

Ci dice a tal proposito sul disco:

Il videoclip di “Anna e Marco”, girato tra i quartieri di Lambrate e Ortica a Milano, è stato interpretato dall’attrice Chiara Causa ed è stato realizzato con un’insolita tecnica di montaggio finalizzata a comprimere in poche e lunghe inquadrature fisse, porzioni di spazio catturate in momenti diversi di un’unica giornata di shooting, con differenti effetti di illuminazione a luce naturale. La resa cubista e caleidoscopica delle immagini vuole sottolineare la vorticosa multiformità dell’essere. Essere tante cose in momenti diversi, seppur contenute in un medesimo luogo. “Anna, come sono tante…”.

Il singolo anticipa un album di prossima uscita per Spingitori Dischi, che si addentra in profondità con le sue atmosfere oniriche e dilatate, cosmiche, perfetta continuazione del lavoro già espresso con questa deliziosa “Anna e Marco”.

4 (600x360)

 

Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone