N•EW

Nuovo ExitWell

Un volume trimestrale per raccontare la storia della musica italiana in tempo reale

Il 2020 ci ha fermato. Il 2021 ci vede tornare. Una nuova pubblicazione a nome ExitWell: un nuovo cartaceo, un nuovo modo di raccontare il presente. Un Nuovo ExitWell.

NUOVO EXITWELL #3 • estate 2021

L’estate 2021 ci ha regalato il ritorno della musica dal vivo, grazie ai tanti festival che finalmente sono tornati a far parlare di sé, come il Siren, il TOdays, il MEI. Ma la situazione è ancora delicata e tra successi e fallimenti, c’è ancora tanto da risolvere.
Torna anche la grande musica italiana e la cover story è per i Fast Animals and Slow Kids, da Perugia, che con il loro “È già domani” ci raccontano di quanto sia difficile affrontare i cambiamenti.
E poi tante voci di artisti che hanno calcato i grandi concerti, come Iosonouncane, cmqmartina, Laila Al Habash, Vasco Brondi.
Un’estate storica che ricorderemo, nel bene e nel male. E che qui proviamo a raccontarvi.

NUOVO EXITWELL #2 • primavera 2021

La primavera torna a portare di nuovo bella musica, lasciandoci sognare un’estate fantastica. Woodworm festeggia 10 anni di carriera e noi festeggiamo con loro. Poi le novità, con Motta, Ministri, Lorenzo Kruger e i nuovi nomi, come Emma Nolde, Tonno, Colla Zio, Piove. Poi i grandi ritorni: Iosonouncane si riprende il suo trono, accompagnato da Mahmood, Cosmo e Margherita Vicario, più l’esordio discografico solista di Vipra. Tre mesi ricchi, belli e importanti che ci fanno ben sperare per il futuro discografico, sognando un mondo di nuovo “normale”. ExitWell raccoglie per voi il meglio di questa stagione ricca e fortunata, ricordando il grande Franco Battiato che ha deciso di tornare lassù, dandoci l’ultimo saluto, pieno di nostalgia.

NUOVO EXITWELL #1 • inverno 2021

Un anno dopo il lockdown. Cos’è cambiato? Troppo da un lato, troppo poco dall’altro. Il mondo della musica dal vivo rimane in grande difficoltà: ne parliamo con StaGe!, La Musica Che Gira e Bauli In Piazza. Nonostante tutto, comunque, la musica continua a uscire: Gazzelle ci insegna a stare OK, anche nei momenti peggiori. Sanremo è venuto e se n’è andato: in mezzo nuovi classici, belle sorprese e grandi conferme della musica italiana: i Måneskin vincono il Festival e forse sono rock e forse no. La canzone di qualità arriva sul palco dell’Ariston grazie a La Rappresentante di Lista e Fulminacci, mentre le nuove vibes di Madame e Coma_Cose ci danno speranza per il futuro. Nel Nuovo ExitWell, il racconto di un mondo musicale che cambia, tra interviste, recensioni e opinioni.