ExitWell Best Of: i 5 migliori album del 2010 | #5: Max Gazzè – Quindi?

MAX GAZZÈ – QUINDI? Il settimo album di Max Gazzè è trainato dal capolavoro “Mentre dormi”, già colonna sonora del film “Basilicata Coast to Coast”. Il duo delle meraviglie dei fratelli Gazzè si conferma tra gli autori più trasversali e efficaci della nostra Penisola, realizzando un album molto forte e compatto. https://open.spotify.com/album/6ipD5y9GUX78ggjvjkKkiS?si=4zECr4BBR12Gw_2AHFbyVQ   SCOPRI CHI…

ExitWell Best Of: i 5 migliori album del 2010 | #4: Marlene Kuntz – Ricoveri virtuali e sexy solitudini

MARLENE KUNTZ – RICOVERI VIRTUALI E SEXY SOLITUDINI Il terzo decennio di carriera dei Marlene Kuntz inizia con l’ottavo album, Ricoveri virtuali e sexy solitudini, dove le canzoni di Cristiano Godano mantengono la verve poetica degli esordi, affrontando i temi dell’alienazione, della sconfitta, della solitudine e del dolore, senza mai scadere nella retorica, perfino citando…

ExitWell Best Of: i 5 migliori album del 2010 | #3: Calibro 35 – Ritornano quelli di… Calibro 35

CALIBRO 35 – RITORNANO QUELLI DI… CALIBRO 35 Il secondo album dei Calibro 35 riprende lì dove aveva finito il primo: riletture di grandi colonne sonore italiane di genere “poliziottesco”, opera ad esempio di Ennio Morricone o Riz Ortolani, insieme a inediti scritti ad hoc da Enrico Gabrielli. Il disco, strumentale, è come una piccola…

ExitWell Best Of: i 5 migliori album del 2010 | #2: Iosonouncane – La macarena su Roma

IOSONOUNCANE – LA MACARENA SU ROMA Il disco di esordio di Jacopo Incani, che sceglie il curioso nome di Iosonouncane ispirandosi anche a Tenco, è un complesso disco di cantautorato sghembo, musica sperimentale, fusione di suoni acustici ed elettrici, loop e campionamenti. Dominato dalla voce tagliente e a tratti comica di Iosonouncane, il disco è…

ExitWell Best Of: i 5 migliori album del 2010 | #1: Baustelle – I mistici dell’occidente

BAUSTELLE – I MISTICI DELL’OCCIDENTE Il gruppo toscano giunge al suo quinto disco e incomincia a fare sul serio: i due singoli “Gli Spietati” e “Le rane” raccontano le solite storie profonde e malinconiche di Francesco Bianconi, mentre il sound sempre meno lo-fi sembra proiettare il complesso verso la definitiva conferma, anche nel nuovo decennio.…

Dieci cose che sappiamo di Franco Battiato nel giorno in cui esce il suo ultimo album | Parte 2

6) Nuove ombre sinistre L’11 ottobre, in una dettagliata intervista su Fanpage, Roberto Ferri torna a sfogarsi “per amore di verità.” Le parole che usa sono spietate: “Cercano di tenere in vita qualcosa che è già morto.” È una filippica durissima a famiglia e management, accusati di sfruttare la lucidità perduta dell’artista di Ionia per spremere fuori…

Yuman svela i Naked Thoughts del suo personalissimo soul pop | Parte 2

Hai ragione. Parliamo un po’ del tuo disco d’esordio. Impossibile non citare di Somebody To Love, la seconda traccia del tuo disco, cover riarrangiata dei Jefferson Airplane. Come mai proprio questa scelta? Cosa rappresenta per te questa canzone? È stata una scelta comune anche con l’etichetta, perché volevamo fare un tributo a Woodstock, capitando proprio…

L’ucronica follia di Achille Lauro, tra 1969 e 1990: “Ecco dove voglio arrivare” | Parte 3

Certo che è facile lasciarsi ingannare dalle paillettes, dai vestiti sopra le righe, dai tatuaggi in faccia. D’altronde – ahia, ecco che arriva il paragone azzardato – anche i grandi artisti del periodo glam anni ’70 si vestivano così e non era per nascondersi dietro gli abiti firmati, per mascherare la mancanza di talento. Era…

L’ucronica follia di Achille Lauro, tra 1969 e 1990: “Ecco dove voglio arrivare” | Parte 2

Quanto fa ridere che proprio il brano più innocuo di Lauro abbia generato tutto quel putiferio televisivo e lo shitstorming infinito di Striscia la notizia? Il lunghissimo battage televisivo che puntava soltanto a ribadire come Achille Lauro fosse un drogato e la canzone un volgare omaggio all’ecstasy, portato poi PROPRIO SU QUEL PALCO! Quello della…